Centri anziani chiusi, Massaro – D’Ettorre: “Prolungata chiusura mancanza di rispetto per i nostri anziani”

Centri anziani Roma, Massaro – D’Ettorre: “Prolungata chiusura C.S.A. mancanza di rispetto per i nostri anziani”
Questa mattina, nei pressi del centro anziani di Via Seravezza, si è svolto un sit-in, promosso dal Coordinamento Romano di Forza Italia per denunciare la grave situazione in cui versano i C.S.A. della Capitale.
“Oggi vogliamo fare sentire la nostra voce alla Raggi la quale, continuando a tenere chiusi i 150 centri anziani di Roma, sta dimostrando, ancora una volta, la sua scarsa considerazione nei confronti delle persone anziane.
Il Sindaco, infatti, non ha ancora aperto i CSA, chiusi all’inizio della quarantena, e la non riapertura è dovuta alla mancata sanificazione che, peraltro, è stata demandata ai Municipi. Inoltre, ad oggi, non si conoscono ancora i contributi concessi ai centri anziani nella legge di bilancio. Il tutto è aggravato dalla circostanza che l’amministrazione pentastellata non è stata in grado di emanare un Regolamento CSA aggiornato, impedendo così alle associazioni di promozione sociale che gestiscono i centri di adeguare i loro statuti al Codice del Terzo Settore.
Chiediamo pertanto al Sindaco e alla sua giunta di adottare tutti i provvedimenti necessari affinchè i C.S.A di Roma vengano riaperti al più presto, consentendo ai 90.000 anziani iscritti di tornare ad avere un luogo di aggregazione per loro fondamentale, naturalmente nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza sanitaria”.
Questa la nota del Vice Coordinatore di Forza Italia Roma Pietrangelo Massaro e del Responsabile Seniores Alberto D’Ettorre.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *